Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2010

Oggi mi sono fatta 4 risate per tutti motivi diversi:

-Cercavo su Internet (Google ormai è il mio DIO insieme a WIKIPEDIA) qualcosa sulle allergie alle graminacee e ad un possibile collegamento con la dissenteria.

Su un sito ho trovato questo:

Scusate, la dissenteria è l’attitudine a dire sempre di no?

…uno gli ha anche risposto “Si perché quando vai in bagno urli NOOOOOOO”

Lì per lì mi ha fatto  collassare dal ridere…lo so è stupido…ok…soprassediamo…

– Ad un certo Valerio Pino poichè ha scopato con Ricky Martin, le persone gli hanno tolto il “saluto”.

– Mi arriva un sms da qualcuno del gruppo di cui il post precedente: “Vieni stasera con noi a vedere al cinema Sex And The City?” AHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUHAUHA

– La D’amico e il Tiralatte con foto della D’Amico con espressione materna: niente poppata mio piccolo baby! Ho la diretta dei Mondiali!

– Ripensavo ai miei compagni di classe alle elementari… c’era una bimba con un ritardo mentale che era anche famosa perchè non faceva altro che scorreggiare e una volta io, piccola Jò, impazientita andai dalla Maestra dicendole molto discretamente che volevo cambiare banco per la troppa puzza…mi sono beccata una nota per quella stronza! DOppiamente stronza la maestra!

Poi c’era un altro bimbetto, anche lui ritardato, ma era figo e era sia il ragazzo mio che quello di mia cuggggina stronza odiosa fastidiosa bastarda, lui era molto gentile, ci portava sempre i regali (mimose comprese). Un giorno mi regalò un temperino che però venne “intercettato” dalla migliore amica della cuggggina (una bimba senza un dito), me lo confiscò, mi incazzai, ci prendemmo a botte “Il temperino è mio e lui ama di più ME!”, ci presi una castagnata in faccia ma il temperino tornò a me! E che l’ho ancoooooora.

Poi avevamo anche il ladro della classe il quale tra le tante cose mi rubò il righello…intervennero addirittura le famiglie e alla fine l’oggetto tornò a me e lo conservo tuttora nel mio cassetto ^_^

-Mia mamma viene da me con la racchetta illegale per uccidere gli insetti… mi fa “ohi ma non funziona…io avvicino la racchetta ad un paio di millimetri dall’insetto ma non succede niente…”, PAGLIACCISSIMA! Un insetto per stecchirlo lo devi toccare noooo? Che fai uccidi l’aria??

E a voi oggi c’è qualcosa che vi ha fatto ridere?

Annunci

Read Full Post »

Frammenti

– Sabato sera: bellissima partita di finale Champions, per vederla ho dovuto dire alla mia migliore amica che sarei venuta in ritardo al battesimo del figlio (cerimonia serale), mi avrà odiato, mi ama anche per questo.

-Termina la partita, vince l’Inter (urraaaaaaaah evvai siiiiiiiiiiiiiiiii), prendo i miei 4 cienci e con il Folle andiamo in chiesa, nel tragitto una folla di tifosi impazziti festeggiano la vittoria della squadra…mi sono lasciata trasportare dall’entusiasmo e anche io ho iniziato a suonare il clacson dalla macchina del folle…la felicità era così condivisa che abbiamo beccato anche diversi incidenti di giovani caduti dagli scooter e falciati dalle macchine interiste…tutto vero…

-Messa: praticamente il battesimo del bimbo si svolgeva in rito catecumenale durante veglia di Pentecoste, durata totale 2 ore e mezza…Jò è arrivata precisa per il battesimo saltando tutta la sbobba della veglia pentecostale.

-Il parroco: anche lui catecumeno, era severo con il chierichetto ultra ventenne, “Adesso no, adesso no, adesso no, ti ho detto adesso no!”, era severo con il pubblico “So che molti di voi non sono catecumeni, sappiate che quello che facciamo noi non è illegale quindi vi prego di adeguarvi al nostro rito e fare la comunione come la facciamo noi!”

-La comunione: l’ostia è un panino in virtù del pane spezzato da Cristo, il sangue è un paio di calici di vino passati a tutte le persone che bevono ovviamente dallo stesso bicchiere…che schifo…amen.

-Le danze: alla fine della cerimonia si balla, la musica ha qualcosa di tribale, ricordo solo delle parole del tipo “Cavaliere…”

-La messa catecumena: differisce da quella tradizionale cattolica perchè è più lunga, e più arricchita (più canzoni, panino al posto dell’ostia, condivisione del calice, si assume l’ostia soltanto tutti insieme e alla fine della distribuzione quando anche il parroco può assumerla, si balla, il bambino si battezza con immersione completa in una specie di jacuzzi catecumena) in sostanza vuole essere più fedele a quello che si racconta nella Bibbia.

-Ieri pomeriggio: sono iniziati i giorni della Sciamatura, in sostanza le api volano impazzite tutte insieme per cercare un nido.

Hanno avuto la brillante idea di stabilirsi in casa della mia amica, quella del bimbo battezzato. Abiamo passato il pomeriggio a bloccare e uccidere le api che attraverso i buchi clandestini riuscivano ad entrare in casa e seminare il panico tra me la mia amica e la mamma della mia amica…, a chiamare vigili del fuoco, asl ecc che si sono prontamente lavati le mani, alla fine abbiamo optato per chiamare un apicoltore il quale ci ha spiegato che le api ora hanno trovato la gisuta collocazione nel cassettone della serranda, stanno parlando, è una riunione, bisogna ammazzarle. Faccio io: “Ma non si possono catturare e ve le prendete per il miele visto che sono api da miele?”, non è facile bla bla…insomma alla fine la riunione dei saggi apicoltori ha optato per infastidirle con del veleno per farle andar via e eventualmente avvelenarle…in parole povere una buona metà se n’è andata, l’altra è schiattata.

-E’ ufficiale: Sporco is meglio che One funziona! Magicamente la schiena non mi fa male, (ho l’ansia di sedermi per paura che si rinfiammi, infatti ora sto scrivendo in piedi…farò ginnastica per distenderla bene…) e magicamente non mi fa più male la gola e il raffreddore è molto contenuto!

Quindi sappiate che non sono parole sprecate, quindi dateci dentro amici!

Ora vi saluto,attenti alla sciamatura…

Read Full Post »

Questi sono i giorni dello Sporco.

ONORE  E GLORIA AI GIORNI DELLO SPORCO!

Scusate se non passo più per i vostri blog, non passo molto tempo al computer e sto iniziando a contemplare l’idea che dio esiste e sa che sono atea e mi maledice mandandomi piccoli acciacchi fastidiosi che mi rendono molto nevrotica…ci risiamo…sto ricadendo nell’egocentricità che caratterizza la vita dell’uomo.

Io odio lo IODIO, odio l’ODIO, odio DIO, odio gli acciacchi, odio la lombalgia, la fiacca triennale e oggi odio anche l’influenza!

E poi sappiate che SPORCO DIO è 3 volte una bestemmia!

Perchè dio è sporco, porco e orco!

Quindi se siete incazzati, fate economia di spergiuri, prediligete lo sporco dio che fa meno brutto e in concreto è molto più efficace.

Ho finito.

Read Full Post »

De fora come nu balcò

Il Ferrari è un ottimo analgesico…
Ufficializzo che sono ubriaca, mentre scrivo ci vedo doppio MA finalmente non avverto dolore alla zons lombare.
Dalle mie parti si dice ” Stingo de fora come nu balcò!”
Fanculo la tachipirina, da domani Ferrari e lombalgia scompari!
Giiiiira la testa giiiiira… Noooootte dal letto di Jò

Read Full Post »

Preso atto del mio fisico da 80enne l’unica cosa che mi rimane da fare per “mantenermi in in forma” è camminare oltre che fare quotidianamente addominali, stretching e esercizi per la schiena.

“Cammino” da un paio di mesi, sola e felice con le cuffiette per l’iPhone, mi faccio i modestissimi 4 km e me ne torno a casetta un pochino “provata”.

E a camminare si incontrano sempre le stesse persone, tra le tante ve ne descrivo una molto particolare.

Donna, sui 40-45, magra, fisico “giusto”, capelli biondi “giusti” sempre legati con coda di cavallo, sempre con ray ban-piove nevica notte buio pesto, lei porta sempre occhiali da sole.

SOlo una volta ebbi l’onore di vederle gli occhi, era un venerdì sera e pioveva e lei, oltre ad un buffo ombrellino rosa, portava la sua coda e gli occhietti piiiiiiiiiccoli piccoli scoperti.

Fu la mia prima epifania.

La sua particolarità sta nella camminata.

Fa dei passetti micro micro, rapidissimi che la conducono ad avere una buffa postura a “papera ondeggiante”.

Ogni volta che la guardo penso “cammini a papera e assomigli alla mia endocrinologa”.

Delle volte mi permetto il dubbio…”Sarà forse la mia simpatica endocrinologa pisana?'”

Altre volte mi castigo…”Ma che endocrinologa! Jò! Basta con le stupide fantasie! Quella sta in Toschana! Questa è una comunissima marchigiana dal viso simpatico che cammina a papera”.

Oggi, l’illuminazione…ci incrociamo la prima volta, abbiamo due direzioni diverse SEMPRE e così anche oggi… ripenso al discorso sulla mia endocrinologa, lo castigo, passano quei 20 minuti e la rincontro…

MI SALUTA!

La misteriosa pseudo-endopapera mi saluta, prima sorride, io le sorrido timida, lei alza la mano sinistra e la agita salutandomi ancora…

Per la serie “Quando camminare è come andare in moto, così come tra motociclisti anche tra “passeggiatrici” (non ci provate con i doppi sensi eh) ci si saluta!

Ah, mi piace! Faccio parte della congregazione delle passeggiatrici serali.

Buona serata amichetti miei…Jò va a cucinar!

Read Full Post »

Miracolo!

Jò è ufficialmente l’incarnazione del fatto che a 28 anni si può avere il corpo di una 80enne!

Non è forse un miracolo questo?

A distanza di un paio di mesi è tornata la lombalgia acuta ma nonostante tutto lei ed il Folle lottano con tutta la loro forza per superarla! 2 Sedie nuove, tachipirina, tanti esercizi posturali e distensivi e tanta pazienza… da internet si imparano molte cose…ad esempio nel mio caso mettere un asciugamano arrotolato nell’incavo della schiena quando si è sul divano è molto utile, la schienuccia si scarica e Jò è più felice…

In realtà vi dico “Il giorno che guarisco mi piglio una sbornia!”

In realtà dico pure “Il giorno che non ho niente e sto bene al 100% accendo un cero!”

Ps: si, sto scrivendo il post in PIEDI!

Nelle foto 2 momenti topici della ginnastica posturale-distensiva…che dio mi fulmini ORA!

Read Full Post »

Chat Roulette

ma sapete cos’è? E’ un nuovo social network che funge così. Ti connetti con l’obbligo di attivare la tua webcam e nel frattempo a caso in una parte del mondo si accende un’altra webcam…se gradisci o meno chi ti trovi davanti continui la pseudo conversazione altrimenti “skippi” e passi al successivo…puoi vedere di tutto! bambini cinesi grassi che mangiano cioccolata, indiani, africani, americani insomma un bel mix di etnie che si incrocia per caso in questo sito inventato da un 17enne russo…il problema è che su 3 chat che ho provato 2 di questi erano uomini con un cazzo in mano…per la serie… “quando you porn non basta più”.

Oltre al lato scabroso, chatroulette ha anche un lato comico e parecchio curioso. Molti preparano finte scene di omicidi o suicidi…quindi è un valzer di scenette di gente impiccata per finta tanto per testare e registrare le reazioni delle persone che capitano per caso…per non parlare invece di un coglione che ti propone un serpente ed un pulcino e appena becca una ragazza le dice “fammi vedere le tette o avvicino il pulcino al serpente” ecco…il 90% delle donne mostra le tette…ad un certo punto una non le mostra e il tizio scemo di mmmerda avvicina il pulcino al serpente che se lo mangia in un boccone…caliamo un velo pietoso…

E voi avete “esperienze” di chat roulette da raccontare?

Intanto guardatevi questo video dimostrativo…

Read Full Post »

Older Posts »