Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 9 settembre 2010

In questa lunga ricerca della “casa dei sogni” che è iniziata a febbraio, il Folle ed io abbiamo capito che le agenzie dopo un pò non ti si calcolano più.

Vuoi perché siamo esigenti, vuoi perché questi stronzi se la tirano anche in un periodo di crisi come quello di questi ultimi anni.

E poiché lui ed io non vediamo l’ora di trovare un benedetto appartamento fatto come si deve, con i giusti mq, nel posto giusto e un giusto garage, che il Folle ha deciso di riscrivere a tutte le agenzie aggiungendo un piccolo particolare:

“Dr. Il Folle”.

Siamo sommersi di chiamate.

Annunci

Read Full Post »

Nelle mie lunghe passeggiate quotidiane sul lungomare di piccola town sun beach si incontrano più o meno le stesse persone, ogni giorno.

Di soggetti particolari ce ne sono diversi, ognuno di loro potrebbero benissimo stare dentro ad un film o in alternativa in un libro.

Una delle persone più particolari che io abbia mai visto è una ragazza sopra ai 25 anni, veste con un look anni 40, 50.

Alta, spalle piccolissime, collo lungo, braccia esili, lunghe gambe dal polpaccio marcato.

Capelli (parrucca?) corti e ricci, neri.

Ieri sera l’ho incontrata e portava un cerchietto rosa, un abitino viola, abbinato con una borsetta viola sempre rigorosamente anni 50 e abbinato con l’ombrello anch’esso in stile e viola.

Tacchi neri, decolletè.

Sigaretta.

La osservo ogni volta con molta attenzione, cercando di carpire qualcosa della sua vita.

CAmmina con molta calma, con quell’aria stralunata che me la fa adorare ogni giorno di più.

Si saluta con il barbone che anch’esso ogni giorno alla stessa ora suona l’organetto tricolore seduto su quella stessa panchina.

Lo stesso motivetto da mesi.

Mi chiedo spesso:

“Sarà un’attrice di teatro?”

“Sarà una stilista? Un’artista?”

“O forse una ballerina di burlesque?”

“Sarà una malata di mente?”

Se non la vedete non potete capire, ogni giorno è vestita in modo originale, sempre diversamente, sempre con lo stile di 50 anni fa, probabilmente si cuce da sola i vestiti.

Non potrò mai dimenticare il primo giorno che l’ho vista…era vestita di rosso!

Ho anche la sensazione di averla già incontrata da qualche parte, vestita normalmente e senza tutto quel trucco.

Proverò a cercare su google, chissà, magari qualcuno prima di me si è fatto le stesse domande.

Comunque per farvi un’idea per quanto riguarda capelli e trucco mi ricorda un pò Dita Von Teese in questa foto :

Read Full Post »