Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 17 gennaio 2011

Non pensavo fosse così complicato trovare il buco per l’uscita della cappa.

Cioè.

E’ stata una vera e proprio odissea.

Il mio babbo, muratore, è stato quasi una giornata intera a smadonnare.

Sale sul tetto, infila sonda… “toc toc toc”.

“Allora dove si sente????”

“Non si sente babbo…”

Questo per un paio di ore.

Andiamo dal vicino che abita esattamente sotto al nostro appartamento.

“Salve, scusi per l’orario bla bla…volevo chiederle se potevo vedere la sua cucina in modo da individuare il buco bla bla…”

“Oh sisi, prego, vede…sta tutto a destra.”

Il Babbo torna sopra e inizia a sfasciare a destra. Niente.

Si agita:

“Comunque a me sembra troppo strano, non può stare a destra! Secondo me è al centro, di preciso non lo so, ma al centro. Anche perché il camino dei fumi è lì e bla bla”

Spacca e…niente buco.

Il Babbo con Folle vanno al piano di sopra, dove c’è un piccolo appartamento mansardato.

Apre una ragazza, “una gran fica” a sentir parlare il Folle.

(Si, rosico)

“Uh si prego entrate…si si il buco è completamente a sinistra!”

il Babbo torna, fa un buco a sinistra.

Niente.

Nel pomeriggio porto uno specchio, non si sa mai, infatti mio padre lo ficca nel buco che aveva creato a sinistra, inserisce lampada e…LO VEDEEEEEEEE!

Tutto eccitato fa “Si si c’è! Sta dopo 7 foratelle!!!!”

Insomma, con un calcolo approssimato il babbo ha sfasciato ed ha trovato il buco…è stata una grande emozione.

Il Buco c’è.

(E abbiamo anche trovato l’uscita del camino ^_^)

Dal buco tanto agognato chi ci spunta?????

Gorbaciov da uno dei fogli di giornale accartocciati… in data:

11 giugno 1989

ovvero l’anno di costruzione dell’edificio!

Qualcuno mi spieghi per quale motivo degli operai hanno creato e subito chiuso quel buco.

Foto ricordo…

Buco per la cappa:

Canna fumaria:

 

Amen.

Annunci

Read Full Post »