Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2011

Annunci

Read Full Post »

Cadute barocche

Se c’è qualcuno che può cadere (urlando) alla vista di una zanzara gigante, mentre questa le viene addosso… quella sono io.

Read Full Post »

Datemi una torre.

Che ci devo fare io, sono in balìa degli ormoni.

Quando ovulo sono triste e ho mal di testa, quando sono premestrua sono arrabbiata e ho mal di testa, quando ho il ciclo sono zen e ho meno mal di testa e quando non ho né ciclo, né premestruo, né ovulazione allora ecco che rimangono veramente pochi giorni al mese in cui sono tranquilla, equilibrata e felice.

Avevano ragione gli antichi quando dicevano che la donna- nei giorni impuri- va chiusa insieme alle altre impure (stronze!) dentro ad una torre finchè non escano pure!

Datemi una torre!

Ps: in realtà Raperonzolo è una favola metaforica per raccontare la storia delle giovani impure!

Read Full Post »

Ripensavo a quando si sposò la mia amica e mi disse che le spose, tra le tante cose che fanno in preparazione del matrimonio, vanno anche dal dentista per scegliere il colore del bianco, che servirà per lo sbancamento dei denti, più adatto al proprio viso.

E pensare che fino a pochi anni fa si partoriva in casa…

Read Full Post »

Figure di merda

Parlare di sesso su skype con una amica e poi sapere che quella conversazione verrà letta, in tempo reale e in un altro computer, anche dalla madre della mia amica… non ha prezzo.

Ps: la madre è proprio stronza che si fa i cazzi suoi!

Read Full Post »

Ma che formula nuova è questa della nipotina in bicicletta seguita dalla nonna in bicicletta con un coniglio nel cesto di quest’ultima?

Mi raccomando, ora tutti a comprare coniglietti e a portarli in giro in bicicletta, magari anche con il guinzaglio leopardato e una pettorina maculata.

Si ci piace il coniglio trash, ci piace!

Ossignore.

Read Full Post »

Allegra

Oggi vi voglio raccontare una storia simpatica.

Allegra è una ragazza della mia età con i genitori pieni di soldi.

E’ giunta in un periodo della sua vita in cui non sa che deve fare, ha appena rotto con un fidanzato meschino e imbroglione e si è da pochissimo laureata.

L’estate ha visto crescere  in lei il dubbio su qualsiasi cosa e con una botta d’impeto irrazionale, ha deciso di raggiungere un suo amico spagnolo a Panama…

Sono 2 mesi che Allegra viaggia con l’amico per il centro america ed ora lei, che è una testa per aria, che è capace di perdersi nella sua città natale o in un centro commerciale, rischia di rimanere sola nel suo viaggio.

“Sono in costa rica, mi sa che mi separo da Manuel perché ehm lui vuole trombare e io ancora penso al mio ex…”

“Scusa, Allegra, ma come pensi di andare avanti da sola???”

“Ah non so, o mi rivolgo a qualche gruppo di volontariato oppure mi trovo un lavoretto in nero…”

“Da sola in Costa Rica???”

“Ehm si.”

Morale della favola.

I genitori non sanno assolutamente che la figlia sta svalvolando, che, se era partita confusa ora lo è ancora di più e soprattutto che rischia di rimanere sola in Costa Rica… dimenticavo: non parla una parola di spagnolo!

“Ah, ma non preoccuparti, mio fratello verrà tra un mese in Guatemala e io lo raggiungerò lì… No cara, non so quando torno, non credo di tornare prima del 2012…”

Concludendo.

Esiste una persona con carta di credito infinita che è in depressione per il suo ex stronzo mentre viaggia felice in America!

Capite che non posso più continuare a scrivere???

Read Full Post »

Older Posts »