Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sport’ Category

Il Lungomare di Piccola Town SUn Beach è la prova vivente che se fai sport ogni giorno anche a 50 anni puoi avere un sedere sodo.

C’è una signora mitica, un procuratore, che cammina ogni giorno e si fa sempre gli 8 km con passo svelto.

I miei amici si girano sempre per guardarle il lato B.

Ce l’ha più sodo del mio!

Ergo: donne! Non disperate! Muovetevi e i vostri sederi sbocceranno come rose!

E ieri sono arrivate queste:

Delle Cazzutissime Mizuno Wave Fortis 4 che quando le ho messe per andare a correre non mi sembrava vero. Molleggiavo di brutto. Troppo fiche troppo.

Annunci

Read Full Post »

Note:

– Lippi: “Poverini erano terrorizzati”…eh si poverini, che terrore andare a giocare in sud africa, prendere un saccaccio di soldi comunque vada…un terrore vero e proprio…niente a che fare con la guerra estenuante in Vietnam!

– Gattuso ha voluto omaggiare il nostro premier dicendo “Siamo i Cavalieri della vergogna!”

– Fine partita, Lippi che scappa via in spogliatoio, scene strazianti di pianti da parte di de rossi, insomma, finchè si vince tutti uniti e contenti quando si perde ognuno per i fatti suoi, ma avete vinto i mondiali di 4 anni fa, mo basta. Per altri 30 dovete starvi calmi!

– Sponsor: quante bestemmie avranno tirato gli sponsor ieri sera? Quanti soldi avranno perso? E mo in italia chi se li fila più i Mondiali?

– Jò: all’inizio tifavo Italia, poi vedendo i primi 60 minuti giocati così male ma così male, ho iniziato a tifare slovacchia. Poi la squadra si è più o meno risvegliata con Pirlo e quagliarella, allora ho riniziato a tifare Italia (sono sempre dalla parte dei perdenti a meno che i perdenti non giocano troooooppo male tipo l’italia ieri), poi quando la Slovacchia ha fatto il gol del 3 a 2 ho pensato che se si azzardavano comunque a pareggiare sarebbe stato troppo assurdo. Non si possono giocare bene gli ultimi 15 minuti di partita e poi la prossima volta(che non ci sarà)  lippi impara a fare un ricambio generazionale dei calciatori!

Epilogo: in realtà non me ne frega niente, ma devo ammettere che assistere all’eliminazione della squadra mi ha fatto proprio godere. Così finalmente dalla modesta provincia e da Piccola Town sun beach la gente toglierà quelle cazzo di bandiere tricolore che non le sopportavo più!

Ps: avete visto il nuovo logo del tg1? Ma quanto è FASCISTA?

Ps2:mi fa tanto godere che con Berlusconi al governo l’Italia non si sia neanche qualificata agli ottavi…ahahahah…non dimenticherò mai la faccia di Prodi neo presidente del consiglio ai mondiali vinti 4 anni fa. Rosica tappo!

Read Full Post »

Frammenti

– Sabato sera: bellissima partita di finale Champions, per vederla ho dovuto dire alla mia migliore amica che sarei venuta in ritardo al battesimo del figlio (cerimonia serale), mi avrà odiato, mi ama anche per questo.

-Termina la partita, vince l’Inter (urraaaaaaaah evvai siiiiiiiiiiiiiiiii), prendo i miei 4 cienci e con il Folle andiamo in chiesa, nel tragitto una folla di tifosi impazziti festeggiano la vittoria della squadra…mi sono lasciata trasportare dall’entusiasmo e anche io ho iniziato a suonare il clacson dalla macchina del folle…la felicità era così condivisa che abbiamo beccato anche diversi incidenti di giovani caduti dagli scooter e falciati dalle macchine interiste…tutto vero…

-Messa: praticamente il battesimo del bimbo si svolgeva in rito catecumenale durante veglia di Pentecoste, durata totale 2 ore e mezza…Jò è arrivata precisa per il battesimo saltando tutta la sbobba della veglia pentecostale.

-Il parroco: anche lui catecumeno, era severo con il chierichetto ultra ventenne, “Adesso no, adesso no, adesso no, ti ho detto adesso no!”, era severo con il pubblico “So che molti di voi non sono catecumeni, sappiate che quello che facciamo noi non è illegale quindi vi prego di adeguarvi al nostro rito e fare la comunione come la facciamo noi!”

-La comunione: l’ostia è un panino in virtù del pane spezzato da Cristo, il sangue è un paio di calici di vino passati a tutte le persone che bevono ovviamente dallo stesso bicchiere…che schifo…amen.

-Le danze: alla fine della cerimonia si balla, la musica ha qualcosa di tribale, ricordo solo delle parole del tipo “Cavaliere…”

-La messa catecumena: differisce da quella tradizionale cattolica perchè è più lunga, e più arricchita (più canzoni, panino al posto dell’ostia, condivisione del calice, si assume l’ostia soltanto tutti insieme e alla fine della distribuzione quando anche il parroco può assumerla, si balla, il bambino si battezza con immersione completa in una specie di jacuzzi catecumena) in sostanza vuole essere più fedele a quello che si racconta nella Bibbia.

-Ieri pomeriggio: sono iniziati i giorni della Sciamatura, in sostanza le api volano impazzite tutte insieme per cercare un nido.

Hanno avuto la brillante idea di stabilirsi in casa della mia amica, quella del bimbo battezzato. Abiamo passato il pomeriggio a bloccare e uccidere le api che attraverso i buchi clandestini riuscivano ad entrare in casa e seminare il panico tra me la mia amica e la mamma della mia amica…, a chiamare vigili del fuoco, asl ecc che si sono prontamente lavati le mani, alla fine abbiamo optato per chiamare un apicoltore il quale ci ha spiegato che le api ora hanno trovato la gisuta collocazione nel cassettone della serranda, stanno parlando, è una riunione, bisogna ammazzarle. Faccio io: “Ma non si possono catturare e ve le prendete per il miele visto che sono api da miele?”, non è facile bla bla…insomma alla fine la riunione dei saggi apicoltori ha optato per infastidirle con del veleno per farle andar via e eventualmente avvelenarle…in parole povere una buona metà se n’è andata, l’altra è schiattata.

-E’ ufficiale: Sporco is meglio che One funziona! Magicamente la schiena non mi fa male, (ho l’ansia di sedermi per paura che si rinfiammi, infatti ora sto scrivendo in piedi…farò ginnastica per distenderla bene…) e magicamente non mi fa più male la gola e il raffreddore è molto contenuto!

Quindi sappiate che non sono parole sprecate, quindi dateci dentro amici!

Ora vi saluto,attenti alla sciamatura…

Read Full Post »

Quando ero più piccola ero una grande sfegatata di calcio, da brava interista non mi perdevo mai una partita di campionato e coppa uefa.

Parlo degli anni 90, Zanetti ( El Tractor) era appena arrivato all’Inter e io ero già innamorata di lui.

Lo so, è tuttora un cofano, ma a me piaceva.

Mi piaceva quando da terzino trascinava la palla fino a tre quarti di campo favorendo qualche buon assist.

Mi piaceva quando sulla rivista “Bravo” lasciava interviste in cui parlava benissimo della sua fidanzata “Paula” e che lei le aveva regalato un anello d’argento che lui teneva sul mignolo perchè gli stava troppo piccolo.

Neanche a dirlo, dopo due giorni mi feci dare da mamma 5 mila lire e andai a comprarmi l’anello argentato anche io…che tuttora ho e conservo con cura.

Oltre all’anello comprai anche sciarpa, ciabatte superga e cappello dell’Inter. Ma anche un panettone dell’Inter e numerose riviste interiste.

Una volta feci anche un ritratto a Ganz…identico.

Jò, da adolescente non pensava ai maschi, ma a suonare il piano, all’astronomia e all’inter.

Il Lunedì comprava sempre la Gazzatta dello Sport e poi ne discuteva con i bidelli del Liceo, il Mercoledì se era l’anno fortunato beccava la partita di Uefa, il weekend andava al CLub dell’Inter a vedere il campionato insieme ai vecchi (mai sentite tante bestemmie tutte insieme) e la domenica sera guardava “Il Processo di Biscardi”, quell’ammasso di stronzate partorite da gente più o meno intelligenti, alla velocità della luce.

Era anche il periodo del “Dopo Cresima”, riunioni religiose pomeridiane con i giovani adolescenti della parrocchia.

Se non chè la piccola Jò era troppo tifosa e superiore per rispondere degnamente ai Test che l’odiosissima animatrice ci proponeva…

“Credi in Dio?”: W Inter

“Vai a Messa?”: W Inter

“Parli di sessualità con i tuoi genitori?”: W Inter

“Hai mai avuto un ragazzo?”: W Inter

Odiavo quei odiosissimi test stupidi da bambini dell’asilo e io, per far capire ai pagliacci il mio disappunto rispondevo sempre con un W Inter.

Ero proprio idiota! Cazzo!

Fatto sta che nei primi anni di Università il mio spirito calcistico ha iniziato ad affievolirsi… (era ora).

E ieri sera, dopo quasi 8 anni che non mi vedevo una partita (Mondiali a parte), ho voluto vedere l’Inter alle semifinali di Champions…cioè…quando tifavo l’Inter questi non vincevano mai un cazzo di niente a parte una coppa Uefa di cui conservo gelosamente la registrazione in videocassetta…ora che non me ne frega proprio niente di calcio l’Inter vince gli scudetti…è tra le prime in classifica…e in semifinale di Champions.

Ieri sera, Jò, ha riscoperto lo spirito di piccola Hooligans, si è gustata proprio una bella partita e ha ricordato quel piccolo piacere che si prova nel tifare una squadra.

Ieri ho anche scoperto che Zanetti ha sposato Paula…..uuuuuh  ma che bravo ragaaaaaaaaaaaaazzo………………. ha pure un’associazione benefica in Argentina “Pupi” che accoglie i bambini orfani…

Ahhh!

Bravo Zanetti el Tractor…Fisicità! Lealtà! Assist!

Read Full Post »