Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Tecnologia’ Category

Grazie, Steve.

 

 

 

 

 

Annunci

Read Full Post »

Read Full Post »

Nel periodo di natale, è normale invitare gli amichetti a casa per giocare a carta, ai videogiochi, vedere un film, sbronzarsi mangiando quintali di pandoro e torrone.

E’ normale anche fare l’una durante i giorni di lavoro.

Premetto che il mio vicino di casa del piano di sopra ha la sala (tv e impianto bose) sopra la mia camera da letto.

Quindi se proprio non riesco a chiudere occhio metto generalmente i tappi e non lo sento più e mi addormento felice.

Ora però spiegatemi se è normale che 4 maschi all’una di notte di un lunedì sera, si mettano a correre strillando come allo stadio giocando a Fifa 2010 a tutto volume con il Kinect.

Quando dico con il Kinect per quelli che non sanno cos’è il kinect, vuol dire che per giocare devi correre e saltare…

Mi chiedo come fa a fare tutto quel casino nonostante i precedenti rimproveri, pur sapendo poi che sotto la sua sala ci siamo io e il folle che dormiamo.

O è un gran coglione oppure è completamente idiota.

(Tanto tra pochi mesi traslochiamo pappappero)

E come va con i vostri vicini di casa?

Read Full Post »

Read Full Post »

L’altra sera il Folle fa una giustissima osservazione interessante.

” Nel 1984 durante il terzo quarto della finale del Super Bowl,  in televisione trasmettevano “1984”, ( lo spot con il quale la Apple ha presentato il personal computer Macintosh…regia RIDLEY SCOTT…tanto per darvi un’idea!). Stasera, qui su RaiUno, è la finale dei mondiali di calcio e in Italia ci fanno vedere un coglione con le scarpe Geox! La Geox l’avrà pagata Miliardi e c’hanno messo pure uno sfigato! Siamo un paese di ritardati!”

(non riesco a trovare su internet lo spot della Geox in questione)

Read Full Post »

NOn fosse per l’iPhone considererei i tappi in cera l’invenzione del secolo.

Abito, dicevo qualche post fa, in una zona abbastanza incasinata in estate: giostra, chalet, locali sotto casa (musicadddance)  e dei vicini di casa che non ci sono mai ma che quando ci sono si sentono alla grande.

Hanno l’insana abitudine ad invitare i propri amici ad orari assurdi, sabato sera vengo svegliata dai loro schiamazzi verso le 00:45, tacchi, strilli, risate eccetera.

Stanotte idem, ore 01 più o meno, musica, tacchi, risate del cazzo.

L’anno scorso non avevo i tappi e mi urtavo tanto che un mercoledì sera mi incazzai ferocemente perchè quegli stronzi facevano un casino della miseria alle 2 della notte!

SI, ci ho parlato, è servito i primi mesi ma a quanto pare se l’è già dimenticato.

Beh, sti cazzi.

Io quest’anno ho i tappi e fanculo a tutto il resto.

Oh.

Possono fare tutto il casino che vogliono.

^_^

Ps: una notte di tanti anni fa gli stessi fecero un festino un pò alternativo, ad un certo punto si sentirono le femmine strillare e venne addirittura l’ambulanza…non oso immaginare cosa sia potuto accadere.

(Gesù vi punirà)

Read Full Post »

Stamattina con il mio cafèlatte ho beccato una trasmissione su MTV, Teen Cribs.

Mtv è andata a trovare una famiglia di ricconi non so in quale antro perduto d’america i quali hanno aperto alle telecamere le porte della propria dimora.

Cioè.

Ho visto cose che voi umani…

La stanza della bambina è un grandissimo monolocale tutto dipinto di rosa, con 2 letti matrimoniali di cui uno più grande per farci dormire le amiche, per terra è tutto rosa, le finestre sono rosa e le tende oltre ad essere rosa hanno apertura telecomandata.

Vicino alla finestrona un ripiano a mezzaluna lunghissimo dove sono adagiati una amrea di pupazzi, per terra invece le amiche in questione sedute su cuscini ovviamente rosa.

NOn ho beccato putroppo la stanza dei figli maschi…posso immaginare la totale concentrazione di tecnologia.

Nel seminterrato hanno una specie di zona dedicata al tempo libero che a vederla sembra un locale anni 70, non manca nulla, dalla zona bar al juke box, ai videogiochi da salagiochi tipo pacman eccetera, la sala per giocare ad hockey……..la sala per la bambina e amiche che a vederla sembra una grande cucina ma in realtà è una zona dove loro possono disegnare, giocare, modellare, dipingere eccetera.

Poi c’è anche una zona parco sempre nel seminterrato con altalene scivoli eccetera.

La trasmissione si conclude con la stanza che in assoluto ho preferito…LA SALA CINEMA.

Pensate ad un cinema, ecco uguale! SOlo leggermente più piccolo MA più cazzuto con poltrone di pelle che si allungano…oddio che goduria.

Mentre vedevo una casa così piena di stimoli pensavo che dei figli lì dentro possono solo crescere stupidi!

Giocare, vedere film, poi giocare, mangaire, cucinare, giocare, piscina, idromassaggio, terme in giardino ,laghetto con i pesci, ancora piscina, poi campo da Pallacanestro, da Hockey…OMMIODDIO!!!

Questo sarà il loro lavoro a vita, che culo!

Buon mercoledì!

Read Full Post »

Older Posts »